Osservatorio Permanente sul Mercato del Lavoro

COMITATO SCIENTIFICO


"Le personalità del mondo accademico, politico e sociale a supporto dell'Osservatorio."

L’Osservatorio si avvale del supporto
di un comitato scientifico, composto
da importanti personalita' del mondo accademico, politico e sociale.


Al Comitato scientifico sono stati delegati i compiti di:
  • Supervisione del lavoro di ricerca sugli effetti prodotti dalla Riforma del lavoro sulla gestione delle risorse umane e sul mondo del lavoro;
  • Contributo alla finalizzazione del documento di istanze per il miglioramento della regolazione del mercato del lavoro;


Componenti del Comitato scientifico


GIULIANO CAZZOLA
Esperto di questioni relative a diritto del lavoro, welfare e previdenza

Giuliano Cazzola, nato a Bologna nel 1941, è stato allievo di Federico Mancini,si è laureato in giurisprudenza all’Alma Mater dove è stato docente di diritto della previdenza sociale. E‘ considerato uno dei massimi esperti di lavoro e previdenza.
E’ editorialista del Sole 24 Ore e del QN, partecipa a parecchie trasmissioni radiofoniche e televisive, è autore di importanti saggi e di una ventina di libri sui temi del lavoro e del welfare.


Dopo aver trascorso una lunga esperienza sindacale ricoprendo incarichi di rilievo locale e nazionale, dal 1994 al 2007 ha svolto funzioni di prestigio e di responsabilità negli enti previdenziali (è stato presidente dei collegi dei sindaci di Inpdap ed Inps) e nell‘ambito dell’Unione europea.
E' stato fino a marzo 2013 Vice-presidente XI Commissione Lavoro, Previdenza Sociale per la Camera dei Deputati e in precedenza presidente del Collegio dei sindaci di Inpdap e Inps nonchè docente di Diritto della Previdenza Sociale nell'Università di Bologna.



CARLO DELL'ARINGA
Sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche Sociali

Carlo Dell’Aringa ha studiato Scienze Politiche all’università Cattolica di Milano e ha conseguito il D.Phil in Economia all’università di Oxford. Dal 1980 è professore di Economia Politica all’Università Cattolica. E’ stato Presidente di associazioni di studi e ricerche, come la Associazione Italiana di Economisti del Lavoro (Aiel), e la Associazione Italiana di Studi di Relazioni Industriali (Aisri).


Ha svolto incarichi istituzionali come presidente di ARAN (Agenzia per la rappresentanza delle pubbliche amministrazioni) e di Isfol (Istituto di studi per la formazione e il lavoro). Fa parte del comitato editoriale di riviste italiane e straniere sui temi del lavoro. E’ presidente di REF Ricerche di Milano.
Ha collaborato con enti e istituzioni a livello nazionale e internazionale, come Ocse, Comunità Europea, Ilo, Eurostat. Tra gli enti con cui collabora attualmente vi è l’Arel di Roma e il Cnel . E’ membro del Consiglio di Sorveglianza della Banca Popolare di Milano. E’ collaboratore de Il Sole 24 Ore.
Direttore del Centro di Ricerche Economiche sui problemi del Lavoro e dell’Industria (C.R.E.L.I.) dell’Universita' Cattolica di Milano.



GIAMPIERO FALASCA
Avvocato partner DLA Piper

Giampiero Falasca, Avvocato, è Socio dello Studio Legale internazionale DLA Piper, dove dirige il Dipartimento di Diritto del lavoro. E' specializzato nel settore del diritto del lavoro e delle relazioni industriali, dove ha maturato una consolidata e riconosciuta esperienza quale consulente legale di imprese nazionali e internazionali.


Ha svolto attività di docenza in materia di diritto del lavoro presso importanti Università italiane, ed è collaboratore stabile del Sole 24 Ore, per cui ha scritto numerosi articoli di carattere giuridico.
E' autore di diversi saggi e monografie, tra i quali il "Manuale di Diritto del Lavoro" e, di recente, la "Guida Pratica Riforma Fornero".
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Roma, si è specializzato presso l'Istituto di Studi Giuridici A.C. Jemolo, ha frequentato il Dottorato presso l'Università di Pavia ed un corso specialistico in gestione manageriale presso la Business School dell'Università di Harvard.



ANDREA FIONI
Responsabile Area Centro Studi Assolombarda

Andrea Fioni, nato a Cremona nel 1961, si è laureato in Economia Politica all'Università Bocconi nel 1987.
Entrato in Assolombarda nel 1988, si è occupato in particolare delle analisi sul mercato del lavoro; dal 2009 è responsabile del Centro Studi.


Ha recentemente fatto parte, in rappresentanza di Confindustria, del Comitato CNEL/ISTAT sugli indicatori di progresso e benessere.



PAOLO IACCI
Vice-presidente nazionale di AIDP

Paolo Iacci è attualmente Presidente di BCC Credito Consumo, dopo essere stato Condirettore generale del gruppo Pride.
Laureato in filosofia, master in economia e psicologia del lavoro, ha nel tempo ricoperto crescenti responsabilità nell’ambito dell’organizzazione e direzione del personale di grandi aziende, come Italtel, Reader’s Digest, Banca Intesa e Iccrea Holding.


Già consigliere di amministrazione dell’Università Bocconi e di alcune altre società pubbliche e private, è Professore a contratto all’Università LIUC di Castellanza.
E’ vice presidente nazionale di AIDP e direttore responsabile della rivista quindicinale Hr On Line.



WALTER PASSERINI
Giornalista, esperto di formazione e lavoro

Giornalista professionista, specializzato in campo economico, si occupa da sempre di lavoro, formazione, impresa. Prima di dedicarsi a tempo pieno al giornalismo ha lavorato nella scuola, nel sindacato e nella consulenza.
Ha lavorato per vent’anni al Corriere della Sera, dove ha realizzato e diretto "Corriere Lavoro", il primo settimanale di un grande quotidiano dedicato ai temi del lavoro e della formazione.


Ha poi lavorato al Sole 24 Ore, dove ha realizzato "Job 24" (un sistema editoriale sviluppato sul quotidiano, su Radio 24 e sul sito Internet). Ha successivamente ideato e curato "Io Lavoro" per Italia Oggi. Dall’aprile 2010 è Editorialista della Stampa e Curatore delle pagine di lavoro in "Lavoro in corso", l’inserto economico del lunedì. Gestisce anche il blog Lavori in corso (www.lastampa.it/lavoriincorso) e dirige il sito www.lavoropervoi.com.
Oltre all’impegno nella carta stampata, lavora per trasmissioni radio e televisive, in qualità di esperto, consulente e curatore.
Al lavoro giornalistico affianca da sempre un’attività formativa. Ha diretto la Scuola di Giornalismo "Walter Tobagi", promossa dall’Università degli Studi di Milano e dall’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Attualmente è Docente di Linguaggi giornalistici presso l’Università Cattolica di Milano.
Ha scritto numerosi libri, tra i quali "Management dell’Ascolto" (F. Angeli), "Ricomincio da me. Dal lavoro dipendente al lavoro intraprendente" (Etas) e "Senza Pensioni" (Chiarelettere).



SALVATORE PIRRONE
Direttore generale per le politiche attive e passive del lavoro presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Salvatore Pirrone è nato a Catania il 1° ottobre 1969. Laureato in Giurisprudenza all’Università di Catania (aprile 1994), è stato ufficiale di complemento della Guardia di Finanza (1994-1996).
Nel 1997 ha vinto il primo corso-concorso per la dirigenza pubblica, che ha frequentato nei due anni successivi.


Dal 2000 al 2007 è stato dirigente del Ministero del Lavoro, ove ha diretto l’ufficio studi e ricerche, presso il Segretariato generale del Ministero; è stato inoltre membro del LMP working group presso Eurostat ed alternate member dell’ Empoyment Committee presso l’Unione Europea.
Dal febbraio 2007 al maggio 2008 è stato assistente per i rapporti istituzionali del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Dal maggio 2008 è dirigente dell’Inps, dove ha lavorato presso l’ufficio del Direttore generale, la Direzione centrale prestazioni a sostegno del reddito e la Direzione centrale entrate. Dal febbraio 2012 è direttore del progetto di integrazione dei soppressi Inpdap ed Enpals nell’Inps.
Nell’ambito della sua attività di studioso ha pubblicato numerosi saggi in materia di lavoro e previdenza; nel 2006 ha pubblicato, insieme a Paolo Sestito, il volume "Disoccupati in Italia", edito dal Mulino e nel 2008 ha curato la pubblicazione del volume "Flessibilità e sicurezze" (Arel-Il Mulino).



TIZIANO TREU
Professore emerito di Diritto del Lavoro Università Cattolica di Milano

Laurea in Giurisprudenza. Assistente di diritto del lavoro nella facoltà di Giurisprudenza dell’Università cattolica di Milano fino al 1968.
Harkness Fellow alla Cornell University, Industrial and Labor relations School ed alla University of Chicago Law School dal 1962 al 1964.
Libero docente in diritto del lavoro nel 1968 e dallo stesso anno incaricato di diritto del lavoro nell’Università di Pavia (Facoltà di Giurisprudenza) e nell’Università Cattolica di Milano (Facoltà di Economia).


Professore di ruolo di diritto del lavoro dal 1971 al 1988 nell’Università di Pavia (Giurisprudenza) e incaricato della stessa disciplina nell’Università Cattolica.
Dal 1988 professore ordinario alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano. Visiting Scholar alla Sophia University di Tokio nel 1974 e visiting professor all’Università Nazionale di Mogadiscio nel 1973, alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Lovanio (Belgio) nell’autunno del 1985; alla facoltà di Giurisprudenza di Paris X nel 1986 Presidente dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale dal 1991 al 1994.
Assessore tecnico presso il Comune di Milano per l’educazione e affari sociali e lavoro tra il 1992 e il 1993. Direttore del CEDRI (Centro Europeo di diritto del lavoro e delle relazioni industriali). Il Centro opera nella stessa Università, con attività di ricerca e formazione sui temi del lavoro, per gli aspetti italiani e comparati tra il 1993 e il 1995.
Direttore dell’Agenzia Relazioni Sindacali delle Pubbliche Amministrazioni (ARES) e presidente dell’ARAN, Agenzia per la Rappresentanza Negoziale della Pubblica Amministrazione, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica dal 1993 al 1995.
Presidente della International Industrial Relations Association dal 1995 al 1998. Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale nei Governi Dini e Prodi dal 1995
al 1998.
Ministro dei Trasporti e della Navigazione nel Governo D’Alema dal 1998 al 1999. Nel 1996 eletto alla CAMERA dei DEPUTATI.
Dal 2001 Senatore della Repubblica.
E' stato fino a marzo 2013 Vice-presidente XI Commissione Lavoro, Previdenza Sociale per il Senato della Repubblica.



LUCA VALSECCHI
Direttore Generale Gi Group Academy e Presidente Comitato Scientifico Osservatorio

Nato nel 1969, sposato, con tre figli.
A giugno 2007 entra in Gi Group come Direttore Sviluppo e Marketing Strategico di Gruppo occupandosi dell’integrazione delle società e del loro sviluppo e implementando, nella direzione generale del gruppo, numerosi progetti di sinergie tra i business, di evoluzione organizzativa, della gestione del nuovo CRM.


A gennaio 2010 amplia le proprie responsabilità divenendo Direttore Generale di Gi Group Academy. Nella nuova funzione, sovraordinata alle società controllate, oltre a coordinare la Cabina di Regia di Gruppo, aggiunge la responsabilità di varie attività editoriali, dei contenuti e della comunicazione istituzionale, corporate e di cultura del lavoro, di un centro studi e della corporate university, della guida di comitati scientifici e di progetti speciali di comunicazione on e off line.
Ex giocatore di pallanuoto, laureato in filosofia teoretica, giornalista e vice presidente di un centro culturale, attraverso varie esperienze formative sviluppa un percorso professionale in cui sono presenti compiti di responsabilità commerciale nell’area dei servizi, la Direzione Marketing e Comunicazione di una società di consulenza dove ha ricoperto in seguito anche la funzione di Business Development Director, l’esperienza di Vice Direttore Generale e Operations in un gruppo presente nel settore dell’editoria e della comunicazione, per poi approdare nella multinazionale italiana del lavoro Gi Group.
  RILEVAZIONE DELL'OSSERVATORIO
Sesta rilevazione dell’Osservatorio Permanente sul Mercato del Lavoro.
PUNTIAMO I RIFLETTORI SUL JOBS ACT
On-line i risultati della sesta survey dell'Osservatorio Permanente sul Mercato del Lavoro di Gi Group Academy.
Consulta